Libri, Libretti, Libracci
  • A caso

    Io prima di te – Jojo Moyes

    Buonasera lettori! Eccomi tornata con una nuova recensione, questa volta vi parlo di Io prima di te, di Jojo Moyes. Questo volume mi ha fatto provare tutte le sfumature del pianto e credo di aver finito qualcosa come 8 pacchetti durante la lettura delle 396 pagine di libro…Meravigliosamente devastante direi! :’)
    Io prima di te

    Titolo: Io prima di te
    Autore: Jojo Moyes
    Pagine: 396
    Editore: Mondadori
    Pubblicato: Gennaio 2013
    Rilegato: 14,90 €

    JOJO MOYES  (1969) è nata e cresciuta a Londra. Scrittrice e giornalista, ha lavorato all’«Independent» per dieci anni prima di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. Oggi è una delle più affermate scrittrici in Inghilterra e all’estero e i suoi romanzi sono sempre in testa alle classifiche. Il suo romanzo Io prima di te(Mondadori 2013) è stato il libro più votato nella storia del “Richard and Judy Book Club”. Mondadori ha pubblicato anche Silver Bay (2009),Luna di miele a Parigi (2014), La ragazza che hai lasciato (2014), Innamorarsi in un giorno di pioggia (2014) e Un weekend da sogno (2015).

    TRAMA A ventisei anni Louisa Clark sa tante cose. Sa esattamente quanti passi ci sono tra la fermata dell’autobus e casa sua. Sa che le piace fare la cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dove è nata e da cui non si è mai mossa, e probabilmente, nel profondo del suo cuore, sa anche di non essere davvero innamorata di Patrick, il ragazzo con cui è fidanzata da quasi sette anni. Quello che invece ignora è che sta per perdere il lavoro e che, per la prima volta, tutte le sue certezze saranno messe in discussione. A trentacinque anni Will Traynor sa che il terribile incidente di cui è rimasto vittima e che l’ha inchiodato su una sedia a rotelle gli ha tolto la voglia di vivere. Sa che niente può più essere come prima, e sa esattamente come porre fine a questa sofferenza. Quello che invece ignora è che Lou sta per irrompere prepotentemente nella sua vita portando con sé un’esplosione di giovinezza, stravaganza e abiti variopinti. Nessuno dei due, comunque, sa che la propria vita sta per cambiare per sempre.

    “Mi sentivo come mia sorella quando aveva appena dato alla luce Thomas. “È come se guardassi attraverso un imbuto” aveva detto, osservando il suo piccolino. Il mondo si è ristretto a me e a lui.”
     

    Devo ammettere di avere snobbato questo libro fin da quando è uscito. Di solito non mi fido dei libri che hanno troppo successo e se a volte ho avuto ragione, molte altre alla fine ho avuto modo di ricredermi e così è stato con Io prima di te. Questo libro è stato devastante per me, ma meravigliosamente dolce!
    Non ho mai letto un libro più intenso e al contempo semplice come questo, un tema serio e complesso trattato in modo impeccabile, pur essendo lo stile molto ironico grazie al carattere irriverente della protagonista narrante. Un crescere di emozioni sempre più intense, sempre più forti…struggente come pochi, ma lo rileggerei anche solo per riprovare tutto daccapo. Persino guardando ora il trailer del film che uscirà a settembre mi salgono le lacrime, è una storia che ti scivola sotto pelle e ti entra nelle ossa.
    Un’autrice dalla bravura immensa in questo senso, soprattutto perché non l’ho provato solo io tutto questo, è una sensazione che chiunque ho sentito che l’ha letto mi ha detto di aver provato. Rendere universale una sensazione per tante menti non è cosa semplice, far piangere letteralmente ogni lettore è addirittura impossibile, eppure…
    Will e Lou hanno due personalità opposte, entrambe molto forti, ma per tutto il resto agli antipodi. Lui serio e scontroso, lei ironica e chiacchierona. Li ho amati insieme e ho amato il modo in cui lentamente diventano consapevoli dell’importanza che l’uno ha nella vita dell’altro, del sentimento che li unisce e dei cambiamenti che provocano l’uno nell’altro. Al primo incontro sono due estranei, ma dopo 6 mesi e 396 pagine dopo sono praticamente un corpo e un’anima, tranne per una scelta.
    Io temevo il finale sin dal primo incontro, ma pian piano mi sono affezionata ai due personaggi, ho iniziato a capirli e a sentire le loro emozioni trapelare dalla pagina, ho percepito il disagio di Will, la disperazione di Lou e poi ho sorriso ogni qualvolta lei combinava qualche guaio coi suoi modi impacciati e insicuri e quando lui sommessamente provava ammirazione per quella bizzarra ragazza. Ho sentito il calore del fuoco e la spiaggia bagnata mentre Lou ballava sotto le stelle, e poi il cuore mi batteva seguendo una melodia immaginaria in quel teatro, mentre per la prima volta Will si è sentito quasi normale…tante sensazioni hanno accompagnato la mia lettura e in soli due giorni in cui questa storia mi ha accompagnato su e giù dalla metro, mi ha tenuto compagnia mentre cucinavo e prima di dormire, ho capito che non l’avrei mai più dimenticata. Anche solo a ripensare ai vari momenti, ricordo un emozione o una sensazione e mi scappa un sorriso dolce o amaro che sia.

    Lo baciai, cercando di riportarlo indietro. Lo baciai e tenni le labbra contro le sue finché i nostri respiri si mescolarono e le lacrime che sgorgavano dai miei occhi diventarono sale sulla sua pelle, e mi dissi che, da qualche parte, minuscole particelle del suo corpo sarebbero diventate minuscole particelle del mio, assorbite, inghiottite, vive, eterne. Volevo imprimere anche il più piccolo pezzettino di me contro di lui. Volevo lasciare qualcosa di mio dentro di lui. Volevo dargli ogni briciolo di vitalità che sentivo e costringerlo a vivere. Mi resi conto che avevo paura a vivere senza di lui. “Com’è che tu hai il diritto di distruggere la mia vita” volevo chiedergli “ma io non ho voce in capitolo nella tua?” Ma avevo fatto una promessa.

    Penso di non aver mai letto libro più coinvolgente e più intenso, al pensiero mi dispiace aver votato allo stesso modo libri che ora mi sembrano quasi passabili a confronto, ma più di così non ho altri cuoricini purtroppo. La mia valutazione per Io prima di te, di Jojo Moyes, è un meritato 5/5, anche se gli avrei dato il massimo con qualsiasi range di votazione! 🙂
    heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb2_t[6] heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb2_t[7] heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb2_t[3] heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb2_t[3] heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb2_t[3]

    Consiglierei questo libro… a chi ama le storie vere, a chi vuole provare davvero delle emozioni intense solo leggendo un libro e a chi come me non sa rinunciare alla bellezza dell’amore, l’amore che ti rende fragile, ma che allo sesso  tempo ti dà la forza di mille supereroi…consiglio questo libro e basta perché credo che leggere una prospettiva di come questa, possa lasciare qualcosa inciso nella mente di indissolubile.
    P.S.: Se volete leggerne un estratto, ne trovare uno nel TeaserTuesday #37 🙂
     
    CURIOSITÁ

    Sarà che guardandolo mi tornano in mente le parole del libro e le sensazioni che ho provato in ogni scena, ma magari il trailer del film che uscirà a settembre tratto dal libro può darvi un assaggio di come è Io prima di te! 🙂

     

     
    – Franci

  • Potrebbero anche interessarti

    Nessun commento

    Lascia un commento