Libri, Libretti, Libracci
  • A caso

    Segnalazione | I nostri cuori chimici – Krystal Sutherland

    Come promesso, rieccomi con una super news di oggi che assolutamente finirà tra le mie prossime letture..! ^^ Il libro di cui vi parlo è I nostri cuori chimici, di Krystal Sutherland, che avevo già adocchiato in lingua originale e che sono molto curiosa di leggere visto il successo che ha già riscontrato. 
    Ma per chi ancora non lo conoscesse, ecco qualche informazione in più! 😉

    Titolo: I nostri cuori chimici
    Autore: Krystal Sutherland
    Editore: Rizzoli
    Data di uscita: 15 Novrembre 2016
    Pagine: 360
    Brossura: 15,00 €
    KRYSTAL SUTHERLAND è nata e cresciuta a Townsville, in Australia. Dopo il diploma, ha vissuto a Sydney, Amsterdam e Hong Kong. I nostri cuori chimici è il suo primo romanzo.

    TRAMA Henry Page, 17 anni, è l’ultimo dei romantici, da sempre all’inseguimento del grande amore. E forse proprio per questo, non si è mai innamorato. Ma un giorno in classe arriva Grace Town, e tutto cambia. Grace cammina aiutandosi con un bastone, porta vestiti troppo grandi per lei, ha sempre lo sguardo basso. Henry se la ritrova accanto nella redazione del giornale della scuola, e presto ne rimane incantato. Grace ha ovviamente qualcosa di spezzato, ma questo non fa che attirare Henry, convinto di poterle ridonare quel sorriso che fino a pochi mesi prima era una sua quotidiana compagnia. Ma forse ciò che è spezzato non sempre si può riparare, e il grande amore è più amaro di quanto i romantici credano.



    Una storia di primi amori, cuori spezzati e dei sogni
    romantici con cui speriamo di rammendarli.

    Mi aspetto grandi emozioni da questo libro, visti i commenti su GR, ma soprattutto sono curiosa di leggerlo perché sembra proprio una di quelle storie dolci-amare che alla fine mi fanno sciogliere il cuore…! *-*

    Incrocio le dita e lo aggiungo alla TBR, ben presto vi dirò…vorrei riuscire a leggerlo entro novembre, ma non prometto nulla, però sarebbe carino farcela! ^^’

    E voi che ne dite, vi ispira questa storia spinosa, ma dalla dolcezza infinita? 🙂

    P.S.: Ottima scelta, da parte della ce, quella di aver mantenuto la copertina originale, con anche lo stesso font per il titolo e per il nome dell’autrice..mi piace da morire! *-*

  • Potrebbero anche interessarti

    1 Commento

  • Rispondi Mjchela Reader 16 Novembre 2016 at 14:10

    Adorabile! Non so perché, ma mi ha fatto pensare a La solitudine dei numeri primi, ahah. L'ho aggiunto in WL 🙂

  • Lascia un commento