Libri, Libretti, Libracci
  • 5 cose che...

    5 libri presi a scatola chiusa

    Buongiorno Readers! Parliamo oggi di acquisti librosi recuperando il tema della rubrica 5 COSE CHE… di settimana scorsa. Capita anche a voi di vedere un libro e comprarlo senza sapere nulla se non il titolo? A me ogni tanto succede, nonostante io sia una lettrice che rimugina parecchio sui libri da comprare ci sono momenti in cui mi succede di capitolare, magari di fronte ad una cover meravigliosa o a un titolo intrigante. Ecco dunque 5 LIBRI CHE HO PRESO A SCATOLA CHIUSA, ma prima vi lascio qualche informazione su questa rubrica! 🙂

    Per chi non la conoscesse, è una rubrica ideata dal blog Twins Books Lovers che ha luogo ogni venerdì sui blog librosi e non… Questa rubrica consiste essenzialmente nell’elencare “5 cose” – libri, film, serie tv, personaggi, attori ecc – relative ad un dato argomento scelto dai partecipanti stessi tramite sondaggio. Per maggiori informazioni o per partecipare potete visitare il post di presentazione QUI. Le iscrizioni sono sempre aperte..forza, forza, forza!! ^-^

    5 LIBRI PRESI A SCATOLA CHIUSA

    30
    Broadway_Ink
    Cass_TS 1_The selection
    Albert_Oltre il bosco
    Flinn_Beastly

    IL CIRCO DELLA NOTTE - Erin Morgensten

    La prima volta che ho visto questo libro è stata su instagram, stavo guardando uno dei profili di bookstagrammer americane che seguo e l’ho notato, più che altro sono rimasta intrigata dalla cover, devo ammetterlo. Ho abbandonato l’idea di cercarlo online dando per scontato che non fosse stato pubblicato in italiano. Un bel giorno invece girovagando tra gli scaffali in libreria noto una copertina simile, e il titolo sembrava lo stesso ma tradotto, a quel punto l’ho preso al volo e sono andata alla cassa. Direi che è stato un ottimo acquisto di pancia perchè come potete leggere nella mia recensione (QUI) l’ho amato davvero molto! 🙂

    INK - Alice Broadway (Skin Books #1)

    Ink è stato invece un acquisto fatto per un GDL, non era un libro che mi ispirava, solo la copertina era molto bella, ma non so perchè “a pelle” non m convinceva, tant’è che non ho nemmeno letto la sinossi prima di votare altro. Alla fine però il sondaggio ha avuto come vincitore questo libro e ho dovuto comprarlo e leggerlo. Ovviamente mi sono dovuta ricredere (qui un post di discussione in cui elogio la lettura con entusiasmo) e alla fine mi sono ritrovata a leggere anche il sequel, Spark.

    THE SELECTION - Kiera Cass (The Selection #1)

    In questo caso è stato proprio amore a prima vista: ricordo che ero in libreria, come al solito stavo cercando un titolo che mi ispirasse e che ancora non avevo letto, ma allora ero un po’ monotematica e conoscevo ormai a memoria la parete fantasy. Alla fine mi sono imbattuta in The Selection. La cover mi ha catturata, ho letto appena la trama sul retro e l’ho portato in cassa, prima di cambiare idea. Ammetto che sono rimasta sorpresa di essere poi tanto coinvolta da una storia a tratti così frivola, eppure ho tifato per America per l’intera serie perchè poi ovviamente ho acquistato anche gli altri! ^^” (Se siete curiosi qui trovate la mia recensione).

    OLTRE IL BOSCO - Melissa Albert

    Oltre il bosco è una lettura che ho affrontato di recente con Ele di Vivere tra le righe e Irene di Un libro e una tazza di tè, e chi mi segue su Instagram avrà notato i miei “scleri” totalmente opposti da un capitolo all’altro. In effetti è un libro che mi inquietava molto, ma poi Eleonora e Irene mi hanno convinta a leggerlo con loro e così l’ho acquistato e ho iniziato a immergermi in una storia così arrovellata e a momenti scritta non troppo bene che non ho nemmeno avuto la pazienza di scrivere una recensione. Forse nei prossimi giorni mi ci metterò, ma non vi prometto nulla perchè ancora ho sentimenti contrastanti riguardo questo libro! ç_ç

    BEASTLY - Alex Flinn

    Beastly l’ho acquistato online, mentre guardavo tra i reminders se ci fosse qualcosa di interessante. Credo di averlo pagato una cifra ridicola e proprio per quello l’ho acquistato a scatola chiusa, ma non mi sarei mai aspettata mi coinvolgesse tanto. L’ho letto in un giorno, una domenica, lasciandomi ammaliare da quel retelling moderno de La Bella e la Bestia dalla narrazione intrigante e con il romanticismo relegato sorprendentemente solo nel finale. Dopo averlo amato ho scritto una recensione molto entusiasta che potete leggere QUI se siete curiosi, e ovviamente è finito sulla mensola dei libri che più ho adorato.

    5 libri che ho comprato a scatola chiusa e che mi hanno sorpresa e delusa a modo loro, sicuramente in futuro farò altri acquisti impulsivi, per ora vi saluto, ma sono curiosa di sapere se capita anche voi di ACQUISTARE LIBRI “DI PANCIA” e quali sono quelli che più via hanno sorpreso positivamente e negativamente. Sono curiosissima! 😉

  • Potrebbero anche interessarti

    4 Commento

  • Rispondi Sorairo 13 Novembre 2019 at 12:48

    Ecco, io so cosa non voglio leggere anche se a volte devo ricredermi sulla mia ritrosia, ma sono molto istintiva. Se vedo e mi piace lo scelgo subito! Mi è capitato con Deborah Harkness di cui devo recuperare l’ultimo libro della trilogia, per esempio. O i primi libri di Guillaume musso.

    • Rispondi Libri Libretti Libracci 17 Novembre 2019 at 22:01

      è un ottimo istinto, ti porta poi a letture piacevoli?

  • Rispondi Leryn 13 Novembre 2019 at 16:06

    Ciao! Ammetto che molto raramente compro libri senza informarmi prima sulla trama, perchè da disoccupata non posso destinare al settore libri tutti i soldi che vorrei. Avendo anche poco tempo da dedicare alla lettura, cerco titoli che possano coinvolgermi, perchè la vita è davvero troppo breve per leggere libri brutti XD
    Il primo che hai citato voglio leggerlo da tantissimo tempo, ho visto recensioni super positive in diversi blog.
    Ink non lo conoscevo, lo ammetto, ma se ti è piaciuto potrei dargli una chance e metterlo in wishlist.
    La serie The Selection l’adoro,in particolare gli ultimi due con un personaggio maschile per il quale ho tifato dal primo momento in cui è comparso.
    Non ho capito bene se l’hai terminata o no, quindi evito gli spoiler, ma sappi che potrei fangirlare a lungo XD
    Il libro dell’Albert lo trovo piuttosto inquietante e non mi tenta affatto 🙁
    Un salutone
    Leryn

    • Rispondi Libri Libretti Libracci 17 Novembre 2019 at 22:09

      Ciao Leryn! Abbiamo lo stesso “modus operandi” allora, anche io destino un budget preciso ai libri e ho poco tempo per leggere, dunque cerco sempre di ottimizzare, però a volte capita che mi parte il ditino (perchè in genere gli acquisti impulsivi li faccio online) e allora ciao budget, benvenuta lettura a sorpresa! ^^”

      Il Circo della Notte ha un inizio un po’ lento, ma poi è una meravigliosa avventura: intrigante al punto giusto, con un tocco di romanticismo e tanta magia che a volte la fantasia fatica a stare dietro alle descrizioni dell’autrice, ma è tutto splendido, come un sogno ad occhi aperti!
      Ink è particolare, ha alcuni dettagli inquietanti, ma in sostanza è una sorta di distopico. Quello che ha di affascinante è il mix di culture che l’autrice ha preso come ispirazione, creando un mondo veramente interessante e curioso.
      The Selection l’ho già conclusa e so esattamente a chi ti stai riferendo, perchè mi è successa la stessa identica cosa! XD Però ho amato molto di più la rilogia con America e Maxon <3
      Oltre il bosco ha parti inquietanti, ma per lo più è un gran caos...a me non è affatto piaciuto, anzi in settimana cerco di scrivere la recensione, ma c'è ben poco da dire purtroppo perchè l'autrice aveva una storia di base con del potenziale, ma l'ha rovinata cercando di imitare i libri di genere fantasy degli ultimi anni che più hanno avuto successo per poi buttare tutto alle ortiche nel finale. ç_ç

    Lascia un commento