Libri, Libretti, Libracci
  • Recap

    My bookish 2019 | I libri più belli

    Buongiorno lettori! Avete già tirato le somme di questo 2019? Io ho provato a farlo in questi ultimi giorni e dopotutto direi che posso essere più che felice delle letture di quest’anno. Ce ne sono state tantissime che non dimenticherò mai, altre che mi hanno deluso, ma tutte mi hanno fatto vivere avventure incredibili e per festeggiare la conclusione di questi dodici mesi pazzeschi, ecco un recap dei libri più belli che ho letto divisi per genere! 🙂

    Questo “books awards” lo condivido con altre splendide blogger riunite nell’evento MY BOOKISH 2019, iniziativa ideata da Susy de I miei magici mondi ed Ely de Il Regno dei Libri, che ancora una volta ringrazio per le loro idee favolose!
    In questo splendido “tour della vittoria” ogni blogger partecipante deve nominare un libro per ogni genere letto durante l’anno, in particolare dev’essere il titolo di cui più ha apprezzato la lettura. Nel mio caso ovviamente ci ho messo una vita a scegliere, spesso sono stata tentata di scegliere due libri per genere, ma non si può, ecco quindi il podio dei libri più belli quest’anno! 

    MY BOOKISH 2019: I LIBRI PIÙ BELLI

    CLASSICO
    FANTASY
    FANTASY YA
    PARANORMAL
    EPIC FANTASY
    DISTOPIA
    FANTASCIENZA
    HISTORICAL
    THRILLER
    GIALLO
    STEAMPUNK
    ILLUSTRATO
    PER RAGAZZI
    RETELLING
    GRAPHIC NOVEL
    YOUNG ADULT
    NARRATIVA
    ROMANCE

    E dopo questa carrellata di meravigliose storie che hanno accompagnato in grande stile il mio 2019 da lettrice, voglio concludere con un focus sul libro che più di tutti ha saputo conquistarmi. Vi lascio un estratto dalla recensione, giusto per darvi l’idea e incuriosirvi! 😉

    Titolo: Elena di Sparta
    Autore: Loreta Minutilli
    Editore: Baldini+Castoldi
    Uscita: 28 Febbraio 2019

    Elena è qui un personaggio complesso e completo, un’insieme di sfaccettature, pensieri, elucubrazioni sul senso del proprio essere e soprattutto della bellezza. Lei stessa si rende conto del potere che il suo aspetto comporta, sia per sé stessa che per chi ha l’onore di averla al proprio fianco come compagna. In particolare è interessante vedere come in questo caso dietro la fuga di Elena con Paride c’è molto più che un semplice colpo di fulmine.
    Ho trovato azzeccatissima la scelta dell’autrice di dare ad Elena non solo una voce come personaggio narrante, ma anche una voce come donna che matura, che evolve e scopre i propri punti deboli e soprattutto le proprie virtù. Quella che troviamo fra queste pagine è in effetti un’Elena di Sparta che cerca la libertà in un mondo patriarcale, una donna capace di sognare, ma soprattutto di capire le persone e saperne cogliere debolezze e punti di forza utili a sé stessa.
    Un personaggio che vediamo sempre in costante conflitto con quel sentimento di amore e odio per il proprio corpo, per quell’aspetto che non le ha mai permesso di essere altro, ma che nel tempo ha imparato a sfruttare a proprio vantaggio. Una Elena che non è una semplice fanciulla che ha dato il via ad una guerra, perchè oltre al suo racconto, sono le stesse dinamiche politiche che la circondano a svelarci questo fatto. Loreta Minutilli è stata in grado di dare spazio anche ad una contestualizzazione ben definita, ad una situazione politica-militare ben chiara tra le due parti della celebre guerra che ebbe la sola scintilla nella fuga/rapimento di Elena, ma che nasceva da ben altri conflitti.

  • Potrebbero anche interessarti

    4 Commento

  • Rispondi CHIARA “Chiaretta” ROPOLO 2 Gennaio 2020 at 11:29

    mi hai fatto allungare la lista, accipicchia! Buon 2020 Francesca

    • Rispondi Libri Libretti Libracci 3 Gennaio 2020 at 11:46

      Ahah, ne sono felice, sono tutti libri splendidi, spero ti piaceranno! <3
      Un felice 2020 anche a te Chiara!

  • Rispondi Virginia 3 Gennaio 2020 at 10:49

    Che bella selezione di romanzi, mi sono segnata qualche titolo
    Un abbraccio

    • Rispondi Libri Libretti Libracci 3 Gennaio 2020 at 11:47

      Spero possano piacerti Virginia! <3

    Lascia un commento