Libri, Libretti, Libracci
  • Approfondimento / Blogtour

    La serie di Locke Lamora, di Scott Lynch

    Buongiorno lettori! È arrivata ieri in libreria la serie Gentlemand Bastard di Scott Lynch, i primi due volumi in una ristampa e il terzo mai arrivato prima qui da noi.
    Un bel ritorno nelle nostre librerie che ci dΓ  la speranza di vedere un girono tutti e sette libri pubblicati anche qui, soprattutto visto il successo che la serie ha avuto all’estero.

    Ma prima di addentrarci meglio in un approfondimento sull’autore e la struttura stessa della serie, vorrei lasciarvi la lista dei libri che compongono finora la serie e la scheda del primo libro, nel caso vogliate recuperare questa intrigante storia! πŸ˜‰

    LA SERIE GENTLEMAN BASTARD

    A questi tre volumi seguono:

    4Β  The Thorn of Emberlain (Inedito)
    5 The Ministry of Necessity (Inedito)
    6Β  The Mage and the Master Spy (Inedito)
    7Β  Inherit the Night (Inedito)

    TITOLO Gli inganni di Locke Lamora (Gentleman Bastard #1)
    AUTORE Scott Lynch
    EDITORE Mondadori
    PUBBLICAZIONE RACCOLTA 1 Dicembre 2020
    PAGINE 612
    CARTACEO 18 €  |Β  E-BOOK 9.99 € 
    (CLICCA SULLA COPERTINA PER AVERE PIΓ™ DETTAGLI)

    Nella misteriosa cittΓ  di Camorr un orfano ha vita dura, e spesso breve. Ma il giovane Locke Lamora riesce a eludere la morte e a non farsi catturare come schiavo, fino a diventare un furfante provetto sotto la tutela del Forgialadri, un talentuoso artista della truffa. A capo della banda di fratelli dalle dita leste, noti come Bastardi Galantuomini, Locke diventa presto celebre, e si fa beffe persino del piΓΉ temuto re della malavita. Ma tra le ombre si annida qualcuno di ancora piΓΉ ambizioso e micidiale. Di fronte a un sanguinoso colpo di stato che minaccia di distruggere qualunque persona o cosa che abbia un senso nella sua esistenza, Locke giura di sconfiggere il nemico al suo stesso gioco crudele. Costi quel che costi.

    LA SERIE GENTLEMAN BASTARDS E L'AUTORE

    Quella di Gentleman Bastard Γ¨ una serie che ha portato grande fortuna all’autore, Scott Lynch, proprio per la sua complessitΓ  e per l’incredibile struttura e narrazione. Una serie in cui vediamo Locke Lamora come un vero e proprio antieroe mentre lo seguiamo tra presente e passato e ne conosciamo ogni tratto, un carattere che rende giΓ  questa storia intrigante fin dalle prime pagine e che grazie alla sottigliezza di alcuni dettagli della vita del protagonista ci troviamo ad ammirare un’ambientazione oscura, tagliente, cruda.

    Ed eccoci ad uno dei punti fondamentali di questa serie, della narrazione stessa, perchΓ© Scott Lynch Γ¨ uno di quegli autori che non fa sconti, che ci lascia assaporare il gusto della malavita mentre vediamo i protagonisti della storia scendere a grandi compromessi con la vita, con quella realtΓ  difficile e vorticosa al contempo, perchΓ© quella dei bassifondi di Camorr Γ¨ una realtΓ  capace di risucchiare nel suo vortice persino noi lettori, affascinati a tal punto da passare oltre le scene crude, assaporandole a volte, cercando di immedesimarci in quei personaggi che vediamo emergere dalla narrazione come fossero reali.

    Lo stile di Scott Lynch in effetti Γ¨ estremamente evocativo e la struttura con cui ha scelto di dare forma a questa storia dai risvolti dinamici, a tratti politici, ma assolutamente taglienti da un tono ancora piΓΉ intrigante al racconto che si rivela essere totalmente immersivo. Scott Lynch, come lui stesso ha affermato piΓΉ volte in svariate interviste, pone i suoi personaggi in un guaio dopo l’altro, in situazioni al limite che li portano a svelare i propri tratti, soprattutto vediamo svilupparsi una trama nel corso dei singoli libri e dei tre volumi nel complesso che si rivela completa sotto ogni punto di vista. Vediamo emergere tematiche profonde, ci troviamo ad affrontare scene d’azione con sempre piΓΉ adrenalina, alla stregua di piani che si rivelano di successo o fallimentari, ma sempre sul bilico della suspense. Ci troviamo a divorare una pagina dopo l’altra grazie al ritmo dinamico, al black humor, a quelle situazioni che seppur estreme e crude sono sempre perfettamente equilibrate, ed Γ¨ questo il vero punto forte di Scott Lynch, la sua arma per ghermire noi lettori e conquistarci.

    I tre libri pubblicati vedono il nostro protagonista, Locke Lamora, affrontare una sfida dopo l’altra , costruire un piano, spesso vederlo andare a monte, e cercare di salvare la situazione con astuzia. Ecco, l’astuzia credo sia l’elemento top che ha permesso a questa serie di emergere perchΓ© nonostante possa sembrare una storia come altre, alla fine sappiamo fin dall’inizio che ogni situazione si risolverΓ  con stile, con grande teatralitΓ  e in maniera assolutamente unica.

    Questa l’unica certezza che possiamo avere iniziano a leggere questa serie, una saga dai toni grimdark che in questi primi 3 libri rispecchia ogni intento e ogni carattere mostrato dall’autore.

    Scott Lynch Γ¨ un amante sfegatato del fantasy che non accetta mezze misure e scelte facili, affronta ogni sfida narrativa come quelle che ha superato negli anni scrivendo questa storia, dalla ricerca alla stesura. Un’avventura letteraria che ha vissuto con tenacia come scrittore, rivelando una grande capacitΓ  di adattarsi, ma anche di porsi in maniera innovativa di fronte alle sfide stilistiche e narrative che Locke Lamora lo ha portato ad affrontare, e che rendono la sua penna una delle piΓΉ efficaci e appassionanti dello scenario fantasy.

    Insomma, una serie pazzesca che merita di essere letta, ma se non vi ho convinto raccontandovi delle capacitΓ  dell’autore e di come ha costruito una saga cosΓ¬ appassionante e intrigante, allora vi consiglio di dare uno sguardo al post di ieri di Coffee & Books dove Franci ha analizzato la figura di Locke Lamora e dell’antieroe, e poi tutti gli altri approfondimenti che arriveranno nei prossimi giorni in occasione dell’evento organizzato per l’uscita.

    Vi lascio di seguito il calendario del blog tour con date, argomenti e blog dove leggere gli approfondimenti, mi raccomando non perdeteveli! πŸ˜‰

    franci
  • Potrebbero anche interessarti

    Nessun commento

    Lascia un commento