Libri, Libretti, Libracci
  • Approfondimento / Review Party

    Wolfsong, di TJ Klune

    Buongiorno lettori! Vi racconto finalmente la mia impressione su WOLFSONG. IL CANTO DEL LUPO, libro di TJ Klune che ho letto la scorsa settimana e che ho a dir poco amato!Β 

    La settimana scorsa vi ho raccontato della figura del licantropo in questo post, oggi vi racconto la mia esperienza di lettura, tra pro e contro, di questo libro decisamente fuori dai miei canoni letterari che sorprendente ha saputo conquistarmi. Ma prima di scendere nei dettagli di una recensione, vi lascio la scheda libro con tutte le informazioni su questa nuova uscita librosa! πŸ˜‰

    TITOLO Wolfsong. Il canto del lupo (Green Creek #1)
    AUTORE TJ Klune
    EDITORE Triskell Edizioni
    DATA DI USCITA 27 Luglio 2020
    CARTACEO 15.00 €  |Β  E-BOOK 5.99 €
    (CLICCA SULLA COPERTINA PER AVERE PIΓ™ DETTAGLI)

    Ox aveva dodici anni quando suo padre gli impartì una lezione davvero importante. Gli disse che non valeva niente e che la gente non lo avrebbe mai compreso. Poi andò via.
    Ox aveva sedici anni quando incontrΓ² un ragazzo sulla strada verso casa. Il ragazzo che parlava, parlava e parlava. Soltanto in seguito scoprΓ¬ che il ragazzo non aveva aperto bocca per quasi due anni prima di quel giorno e che viveva con la famiglia che si era trasferita nell’abitazione in fondo al sentiero.
    Ox aveva diciassette anni quando scoprì il segreto del ragazzo e il mondo attorno a lui si dipinse di rosso, arancione e viola, di alfa, beta e omega.
    Ox aveva ventitrΓ© anni il giorno in cui la morte arrivΓ² in cittΓ , scavandogli un vuoto nella testa e nel cuore. Il ragazzo rincorse il mostro con lo sguardo assetato di vendetta, lasciando Ox a raccogliere i cocci.
    Sono trascorsi tre anni da quel fatidico giorno… e il ragazzo Γ¨ tornato. Ma ora quel ragazzo Γ¨ un uomo e Ox non puΓ² piΓΉ ignorare il canto che ulula tra di loro.

    Per l’organizzazione dell’evento e le splendide grafiche ringrazio Giusy del blog Divoratori di libri. (seguitela, Γ¨ sempre un passo avanti a tutti!!), insieme alla casa editrice che ha fornito la copia del libro in anteprima ❀

    RECENSIONE "WOLFSONG. IL CANTO DEL LUPO"

    WOLFSONG Γ¨ una lettura che Γ¨ arrivata inaspettata, infatti prima dell’annuncio da parte di Triskell Edizioni non conoscevo questo titolo o la saga di Green Creek di cui Wolfsong Γ¨ infatti il primo volume. Mi ha tuttavia incuriosita non appena ho avuto modo di leggerne la trama e gay romance o no Γ¨ stato un libro su cui ho puntato gli occhi, finchΓ© finalmente non l’ho avuto tra le mani!

    Non amo in genere i gay romance cosΓ¬ come i romance in generale perchΓ¨ tendono ad enfatizzare troppo l’aspetto “di genere”, preferisco le storie d’amore piΓΉ naturali, meno estremizzate, gay etero o di qualsiasi altro tipo, tuttavia ammetto di essermi lasciata subito trasportare dal rapporto che fa da perno a questo libro ovvero quello tra Joe ed Ox, una relazione che cresce nel tempo, evolvendo da semplice amicizia (che poi semplice…Γ¨ un legame davvero unico!) a storia passionale, a tutto tondo, e nonostante le estremizzazioni, qui giustificate da una predestinazione che solo i lupi possono comprendere, mi sono lasciata trascinare, ma che dico, travolgere da questo racconto.

    Una storia d’amore che come detto cresce ed evolve, perno centrale del romanzo, ma non l’unico punto fermo della storia che invece si sviluppa su piΓΉ piani raccontando la forza della famiglia e una costante lotta tra bene e male che dΓ  ritmo al racconto, unendo il tutto ad una sfrenata fantasia riguardo la figura del licantropo che come detto nel precedente post di approfondimento ho amato piΓΉ che in qualsiasi altro libro abbia mai letto, perchΓ¨ Γ¨ un tipo di creatura travolgente, ecco una parola che ritorna…

    Wolfsong in generale Γ¨ una lettura travolgente, credo sia l’unico aggettivo per descrivere questo libro appieno, perchΓ¨ una volta iniziato a leggere non si puΓ² far altro che correre tra le pagine amando come TJ Klune ha costruito il personaggio di Ox, un protagonista e voce narrante che si svela pian piano lasciandoci comprendere la sua natura, la sua forza, ma soprattutto le sue debolezze che lo rendono estremamente umano e al contempo unico, speciale, perchΓ¨ sono quelle debolezze che lo hanno plasmato, permettendo ai suoi pregi e virtΓΉ di emergere.

    Un protagonista che ha subito un po’ il destino, ma che mai si Γ¨ arreso al suo stato da quando ha compreso come far parte di una famiglia, di un branco, di piΓΉ gruppi in realtΓ  da cui ha tratto beneficio e insegnamenti, ha compreso come maturare, evolvere e trovare un posto nel mondo, e l’autore lascia a noi lettori il piacere di vivere questa evoluzione, permettendoci di affrontare una storia dell’arco temporale di dieci anni.

    Ho trovato poi affascinanti le descrizioni evocative arricchite dal richiamo sempre piΓΉ presente a colori, odori e rumori, perchΓ¨ in questo modo da lettrice mi sono sentita parte del branco, come se l’autore volesse aiutarmi a comprendere meglio ciΓ² che Ox stava vivendo, come stava entrando sempre piΓΉ in sintonia con i lupi e con le loro abilitΓ  affinando quindi vista, olfatto e udito, per lasciarmi comprendere meglio le varie parti del racconto.

    Al pari di questo aspetto ci sono poi te i frequenti cambi di struttura del testo che rendono piΓΉ vivide alcune scene, soprattutto se di carattere emozionale, permettendoci come lettori di sentire il tempo di lettura, vivere al ritmo determinato dall’autore una lettura altrimenti piΓΉ monotona e meno coinvolgente.

    A questi caratteri ammetto che si affiancano anche attimi di trash tipici di alcuni libri urban fantasy, ma Γ¨ un male necessario a rendere questa storia ancora piΓΉ unica, perchΓ¨ rende onesto l’autore che non ha scelto di ostentare un racconto al di sopra di ciΓ² che Γ¨, ma ha dato valore al suo libro proprio cosΓ¬, sottolineando di tanto in tanto che sΓ¬, Γ¨ un libro appartenente a un determinato genere, ma non Γ¨ questo che lo definisce perchΓ¨ oltre a questi accenti “trash” c’Γ¨ anche molto di piΓΉ.

    Una storia quindi estremamente intensa, coinvolgente, da leggere tutta d’un fiato, perfetta per i mesi estivi o per dare uno sprint al terribile blocco del lettore, grazie alla penna incredibilmente capace di TJ Klune, l’autore che ha scelto di raccontare una storia assolutamente normale per la letteratura urban fantasy di oggi, ma con una classe che si riconosce nei piΓΉ sorprendenti dettagli che rendono unico questo libro.

    E adesso vi saluto, ma spero di avervi incuriositi perchΓ¨ come avrete compreso ho amato moltissimoΒ  questa lettura e non vedo l’ora arrivi in Italia il sequel, ovvero Ravensong! *-*
    Nel frattempo vi invito a seguire il blogtour per scoprire questo splendido libro e il suo incredibile autore, vi lascio qui di seguito il calendario dell’evento.

    calendario BT & RP wolfsong
    franci
  • Potrebbero anche interessarti

    2 Commento

  • Rispondi @divoratoridilibri 4 Agosto 2020 at 14:48

    Felice che ti sia piaciuto!
    Ora attendiamo con ansia Ravensong e la storia di Gordo (ma anche quella di Kelly e di Carter *_*)!

  • Rispondi Sorairo 6 Settembre 2020 at 13:46

    Ho acquistato subito il libro, il problema Γ¨ trovare il tempo di leggerlo πŸ˜‚πŸ˜‚πŸ˜‚

  • Lascia un commento